racconti

Siamo lieti di invitarvi al nostro primo evento del 2019: una serata di letture e conversazioni sul tema del Rinascimento fiorentino, visto da una prospettiva molto particolare, cioè la narrazione intrigante e misteriosa di un gruppo di Autori, riuniti nel volume "Firenze, storie di delitti e bordelli"

0  /  44  
Beatrice Pincente
fame

Una poesia di Beatrice Pincente che ci induce a riflettere sulla nostra straordinaria sete di vita, di esperienze, luminosa ma anche ombreggiata di chiaroscuri, con l'affannosa ricerca di un senso.... e chissà quante altre sfumature scopriremo leggendola.

0  /  8  

Qualche foto della serata di auguri natalizi Ex libris con apericena in collaborazione con Auser Territoriale e Auser Sesto Fiorentino. Letture natalizie e convivialità. Auguri a tutti!

0  /  5  
Natale

Anche quest'anno è per noi un vero piacere condividere con Soci e Amici un momento di festa, arricchito da letture, giovani voci e una gustosa apericena preparata in collaborazione con Auser Territoriale e Auser Sesto Fiorentino.

0  /  6  

Una carrellata di immagini per fissare il ricordo di una serata all'insegna della scoperta e della curiosità per il mondo e per la vita.

0  /  5  
Renato Campinoti
donne

Pubblichiamo in questa giornata significativa due racconti di Renato Campinoti che trattano del tema purtroppo ancora attualissimo della violenza domestica. Un piccolo gesto di Ex Libris, che ha anche organizzato con i ragazzi dell'IISS P. Calamandrei un evento per dare un forte e significativo messaggio contro la violenza sulle donne.

0  /  12  
Copertina

È possibile scongiurare l'agonia in cui sta scivolando la nostra civiltà? Che ne è dell'uomo quando smarrisce i benefici garantiti dalla parte più evoluta del suo cervello? Quando delega le sue funzioni ad appendici digitali, vere e proprie protesi, innescando una regressione che cancella ogni traccia del salto evolutivo per cui è stato definito sapiens sapiens, diventando stupidus stupidus?

0  /  10  
cuoco

Una recensione molto saporita a cura della nostra esperta ed eclettica lettrice Silvia Cioni, che ringraziamo come sempre.

0  /  9  
Copertina

Mosca, 1927. Che le proprie storie si mescolino alla realtà fino al punto di prendere vita: non è questo il sogno segreto di ogni narratore?

0  /  14  
antichi mestieri

Un incontro da non perdere per riscoprire le radici della nostra Toscana e delle attività ormai dimenticate: le trecciaiole e gli scalpellini.

0  /  23  
amica

Il terzo libro della trilogia di Elena Ferrante recensito da Silvia Cioni

0  /  7