Nadine Gordimer: amore, apartheid e contraddizioni di un Paese incrinato

Mercoledì 29 maggio alle ore 21:15 in sala Meucci della biblioteca Ernesto Ragionieri di Sesto Fiorentino un incontro per conoscere Nadine Gordimer e il suo impegno civile contro l'apartheid.

L'iniziativa è a cura di Claudia Conti e degli studenti del Calamandrei, l'ingresso è libero.

Attraverso l’analisi delle molteplici contraddizioni che caratterizzano il Sudafrica viene delineata la figura di questa importante e famosa scrittrice, che ha, nei suoi libri, tratteggiato in modo mirabile, le difficoltà di convivenza tra i bianchi e neri. La Gordimer ha, fin dagli esordi della sua carriera letteraria, denunciato le violenze e i soprusi attuati dal regime dell’apartheid, guidato dalla elite bianca per opprimere i nativi.

 

Tipo di attività
Data attività
Immagine in prima pagina
Nadine